Annunciata la Sesta Generazione Pokemon

E’ stata annunciata ufficialmente la sesta generazione Pokemon ed è dunque in programma un nuovo videogioco Pokemon che uscirà prossimamente. Ovviamente tale videogioco non sarà un remake di Pokemon Rubino e Zaffiro.

Di seguito vi riporto i dettagli relativi all’annuncio ufficiale della Gamefreak, con le rispettive domande e risposte.

Quinta generazione su Nintendo DS o Nintendo 3DS?

Essendo stata una console molto longeva, la Game Freak ha rilasciato Pokémon Nero e Bianco su Nintendo DS, sfruttandone il successo. Se avessero concepito la quinta generazione per Nintendo 3DS, sarebbe dovuta uscire ai tempi del lancio di questa console per evitare un lasso di tempo troppo grande da una generazione all’altra; inoltre non avrebbe avuto lo stesso successo che avrebbe ora una nuova generazione, dopo quasi due anni di vita del Nintendo 3DS, essendo finalmente ben piazzato con milioni di pezzi venduti, con vendite sempre in aumento. Un discorso simile si può fare anche per Pokémon Nero 2 e Bianco 2, impossibile da trasportare come titolo per Nintendo 3DS, essendo basato sulla grafica dei predecessori (sarebbe stato da rifare tutto da capo).

Game Freak, il 2013 e lo sviluppo dei titoli su Nintendo 3DS

 

La Game Freak ha avuto il Kit di Sviluppo del Nintendo 3DS molto tempo prima del rilascio di Pokémon Nero e Bianco. In tutti questi anni hanno avuto la possibilità di sperimentare e creare un titolo davvero innovativo su Nintendo 3DS. 

In una lettera di auguri inviata della Game Freak alla rivista giapponese Nintendo Dream, Junichi Masuda afferma che il mondo Pokémon si evolverà ulteriormente nel 2013. 

Ricalcando un po’ le parole di Junichi Masuda, il nuovo gioco Pokémon della serie principale, secondo me non abbandonerà il proprio stile su Nintendo 3DS, il 3D potrebbe essere limitato ad alcune funzioni del gioco, in modo tale da non abbandonare gli sprite, un vero e proprio marchio della serie Pokémon. 

Annunciata la Sesta Generazione Pokemonultima modifica: 2013-01-10T00:12:46+01:00da patrizio1995
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento